Galaxy S4 va in fiamme sotto il cuscino di una tredicenne
Postato da Simone Parolari il 31 Jul 2014 - 11:22 PM | In Curiosità, In Evidenza, Smartphones/Cellulari | Con 0 Commenti

L’ennesimo caso di smartphone in fiamme arriva dal Texas. Ariel Tolfree è stata svegliata durante la notte da un odore acre sprigionato dal proprio Galaxy S4 che teneva incautamente sotto il cuscino. Il dispositivo ha in seguito provocato un discreto rogo, anche perché la tredicenne non aveva prestato attenzione all’accaduto in un primo momento.

Secondo le informazioni rilasciate dalla famiglia Tolfree, l’incendio sarebbe stato sprigionato da una batteria sostitutiva non originale, che avrebbe preso fuoco durante la carica, probabilmente per l’infelice posizionamento dello smartphone per tutta la notte. Nonostante non ci siano responsabilità dirette sull’accaduto da parte di Samsung, la società provvederà a sostituire lo smartphone e tutti gli oggetti danneggiati durante il rogo.

C’è da considerare, tuttavia, che un dispositivo elettronico non andrebbe tenuto in alcun caso sotto coperte o cuscini, in quanto si potrebbe limitare il flusso d’aria allo stesso, provocando un potenziale surriscaldamento. Di seguito riportiamo quanto specificato dalla stessa società nelle condizioni d’uso dello smartphone.

“Coprire il dispositivo con biancheria da letto, con il corpo, con indumenti spessi o altri materiali che influenzano in modo significativo il flusso d’aria, può compromettere leprestazioni del telefono e rappresenta un possibile rischio di incendio o esplosione, che potrebbe portare a gravi lesioni corporali o danni materiali”

Ariel Tolfree è per fortuna rimasta illesa dal piccolo rogo sprigionato dal proprio Galaxy S4 durante la notte, cosa che non possiamo dire di altri utenti incauti. Quello di Ariel non è il primo caso di rogo causato da un dispositivo elettronico: durante la scorsa estate sono stati molteplici gli avvenimenti di questo tipo, alcuni addirittura fatali.

di Nino Grasso per HWupgrade

Lascia un commento

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>